27 ottobre 2015

Le telecamere RAI puntate sul Centro Equestre Federale

@ Futuribilepassato | Luca Tittoni. Desidero anticipare un altro mio post che è in preparazione e che riguarda proprio il Centro Equestre Federale dei Castelli Romani, situato sotto l'Artemisio, località Vivaro, nel comune di Rocca di Papa.
A fornirmi l'assist è il TGR Lazio che, nella trasmissione Buongiorno Regione dello scorso 22 ottobre, apre con l'attuale condizione del Centro, fino all'estate del 2013 storico impianto (ovviamente funzionante) di caratura internazionale.
A questo link è possibile vedere la puntata di Buongiorno Regione, dal minuto 7'45" il desolante reportage sulla struttura edificata durante la Grande Olimpiade di Roma 1960 e che ha ospitato, nel suo mezzo secolo di vita, il meglio sportivo del dressage, salto a ostacoli e cross country, in una parola, della disciplina "Completo" (qui).
Nonostante lo sforzo diretto di alcuni comuni (Boccia, Rocca di Papa, qui e Cianfanelli, Ariccia, qui) per recuperare al più presto la struttura e tenerla in vita, il nuovo salto del Centro Equestre Federale è ancora fermo ai box.
Le beghe, infatti, tra CONI Servizi, Commissariamento della FISE, difficoltà finanziarie della stessa federazione e ora l'assegnazione della struttura castellana al demanio, lasciano da due anni i Pratoni del Vivaro in stato di abbandono tra vandali e pascoli.
La foto in capo al post è del 2007, scattata con uno dei primi telefonini con fotocamera e, soprattutto, immortala le telecamere RAI al Centro Equestre Federale durante i Campionati Europei di Completo. Una dicotomia forte con le immagini mostrate nel servizio dello scorso 22 ottobre.
L'auspicio è che i 150 ettari del Centro Equestre Federale possano tornare ben presto a questa affascinante condizione di funzionalità, storia e bellezza. "Buona" visione.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per commentare in questo sito.