28 settembre 2006

'Lettera d'apertura'


Primo post, uno dei tanti? Presto per dirlo. In rete un altro 'blog', il mio.
Forma primordiale di un futuro d'informazione a passi svelti? Chi può dirlo, chi lo sa. Qualche certezza, in verità (ad oggi) anche poche, ma molta volontà e passione. Il giusto mix per compensare e non fermarsi. Lascio il vecchio spazio Windows live spaces (un vero e proprio spazio di prova) dirottando qui e sui giornali che verranno, tutte le mie conoscenze, le mie esperienze e le mie lacune. Già, potranno esserci contenuti apprezzabili o meno, condivisibili e non, ma tutti seguiranno una linea comune: apportare valore aggiunto. Un valore che si estrinseca nella mia linearità e nel mio minimalismo informativo e di 'costume'. Minimalismo... forse un termine sbagliato, forse è più giusto parlare di sobrietà... a volte tagliente, ma pur sempre sobrietà. Adoro l'informazione semplice, quella diretta e priva di fronzoli se non necessari. Niente proclami, niente ricerca esasperata della trasparenza in un modo offuscato dall' opacità degli eventi, o meglio, da come sono testimoniati e riportati. Niente controinformazione. Semplicemente coerenza, seguendo una logica di semplicità attinente alla realtà. Già, la Realtà, dogma imprescindibile di qualsiasi notizia e di qualsiasi commento. 'Contenitore' di notizie e non solo (altrimenti sai che noia!), spesso stati d'animo, spesso frangenti di quotidianità. Uno spazio mio, aperto a tutti.
.Luca.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per commentare in questo sito.